Social media

Quando un’immagine vale più di mille parole

Sui social si cerca sempre di trovare un’immagine d’impatto, efficace, in grado di trasmettere un messaggio senza l’utilizzo di troppe parole.

A volte l’impresa è molto semplice, altre decisamente complessa.

Le pubblicità migliori sono quelle che rimangono impresse nella mente, perché ci fanno sorridere, ci emozionano. Oppure, semplicemente, perché sono geniali.

È il caso della campagna di Mc Donald’s volta alla ricerca di studenti lavoratori, anche senza esperienza.

Cercasi studenti. Nessuna esperienza necessaria
Cercasi studenti. Nessuna esperienza necessaria.

A primo impatto le immagini possono sembrare una qualsiasi pubblicità. Guardandole meglio però, ci si accorge che qualcosa non va.

L’intento di McDonald’s è chiaro: non vuole assumere persone con esperienza. Cerca ragazzi alle prime armi, non esperti ma con tanta voglia di imparare.

L'ironia, se usata nel modo corretto, può essere una carta vincente
L’ironia, se usata nel modo corretto, può essere una carta vincente.

Il messaggio è chiaro, semplice da capire, e in qualche modo fa anche sorridere.

Se fossi in cerca di lavoro e mi imbattessi per caso in questa immagine, mi sentirei tranquilla e rassicurata nel mandare il curriculum, pur senza avere esperienze nel campo della ristorazione.

La campagna ha preso il nome di McMistakes
La campagna ha preso il nome di McMistakes

Questi sono gli esempi di spontaneità e semplicità di cui abbiamo bisogno per la creazione di contenuti, di qualsiasi tipo essi siano.

11 pensieri su “Quando un’immagine vale più di mille parole”

    1. La penso esattamente come te! La forza di volontà e la voglia di fare a mio parere sono molto meglio dell’esperienza. Una persona volenterosa è molto più disposta a imparare e migliorare. Le persone con esperienza spesso si sentono già arrivate…

      Piace a 1 persona

      1. … e magari non riescono a “cambiare” per adattarsi alle esigenze dell’azienda, che magari richiede processi diversi (magari di poco, ma pur sempre differenti) da quelli adottati in precedenza, il che porta a contribuire meno di uno che, appena arrivato, può imparare da zero le procedure.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...