Blogging

Ripartiamo da qui

Comunicare è una cosa insita dentro di noi. Una cosa che ci viene naturale.

I modi con cui comunichiamo sono tantissimi, attraverso le parole, i gesti, il tono di voce, la postura, i movimenti.

Durante le nostre giornate comunichiamo in continuazione con parenti, amici, colleghi, vicini di casa. Ma quante volte comunichiamo con noi stessi?

Anche quando scriviamo un blog post, lo facciamo pensando al nostro pubblico. Ci sforziamo di essere più chiari possibile, per essere compresi da altri. Raramente scriviamo per noi stessi.

In questo momento di lockdown però siamo costretti a stare soli per molto tempo, a guardarci dentro, a parlarci.

Quello che dovremmo fare è impiegare questo momento, per costruire le basi di una rinascita che non è poi così lontana.

Oggi ho scoperto che l’arancione è il colore della rinascita. Lasciamoci ispirare dalla sua luminosità e dalla sua bellezza.

In un momento in cui vi è un crollo di certezze, dobbiamo lavorare su noi stessi, porci degli obiettivi, per essere pronti quando sarà il momento di ripartire.

Rinunciare alla nostra quotidianità ci costringe a reinventarci, crearci nuove abitudini.

Sfruttiamo l’occasione per pensare a un progetto futuro di sviluppo personale, e magari anche lavorativo.

Io sto approfittando di questo periodo per dedicarmi al blog, sto scrivendo molto, sto cercando ispirazione ovunque, sto godendo a pieno ogni minuto libero che ho, per lavorare a questo progetto che mi sta molto a cuore.

L’obiettivo che voglio pormi, una volta che tutto sarà tornato alla normalità, è quello di continuare a dedicarmi al blog con così tanta passione e entusiasmo, e ritagliarmi quotidianamente del tempo per il mio blog. Sarà difficile, ma questo non significa che non ci proverò.

Questo è il momento di osare, di fare quella cosa che abbiamo da tempo nel cassetto, e che magari potrà davvero cambiare le cose in futuro.

Penso a quei blogger che vorrebbero fare un salto di qualità, alzare il livello del proprio sito, iniziare a monetizzare. O magari anche solo a chi vorrebbe ampliare le tematiche su cui scrive, ma per qualche motivo non ha mai trovato il coraggio di farlo.

State pensando alla vostra ripartenza? Quali progetti avete per il vostro futuro?

7 pensieri su “Ripartiamo da qui”

  1. Non sai quanto sto scrivendo io, tra libro, racconti, articoli del blog: probabilmente non ho mai scritto così tanto!
    Mi devo persino ritagliare del tempo per leggere, che forse avevo di più prima della lockdown.
    Ho fatto anche delle scelte, ho eliminato cose che mi facevano “perdere tempo” (ho smesso di giocare ai videogame, per dirne una), ma mi mancano delle attività come fare una passeggiata con la macchina fotografica: usarla solo in giardino, dopo un po’, mi annoia.

    Comunque è vero: a forza di scrivere ci si conosce meglio, perché a volte bisogna andare oltre il solito “compitino” e far uscire la propria interiorità e le proprie emozioni.

    Ah, non sapevo dell’arancione: interessante informazione, che magari mi può tornare utile. 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...